Don’t Talk About Palestinian Freedom on Facebook – Banned Again

Don’t Talk About Palestinian Freedom on Facebook – Banned Again

E ci risiamo!
Oggi, non parliamo di creatività non convenzionale ma vi voglio raccontare questa storia…

Purtroppo, Ieri sono stato inibito nuovamente da Facebook per altri 30 giorni…il motivo?
Beh mi sono limitato a commentare una foto (molto esplicita) pubblicato da un creativo sul gruppo “Creativi” dove si vedeva un palestinese respingere il gas lacrimogeno con una racchetta.

Ecco la foto in questione:
Dont-Talk-About Palestinian-Freedom-on-facebook -

Premettendo che il gruppo dei creativi non è un gruppo politico ma semplicemente un gruppo dove si condivide e si discute sulla creatività…mi aspetto anche che ci sia gente con la mente aperta e non chiusa e dittatoriale…ma purtroppo a quanto pare non lo è.
Quindi, avendo sempre avuto un debole per la Palestina, avendo studiato bene la storia di questo assurdo conflitto…e soprattutto dopo l’ennesimo genocidio di due giorni fa mi sono limitato a commentare in maniera ironica e provocatoria come è mio solito la foto…ma purtroppo ho scatenato l’inferno 😀

(di seguito allego alcune foto per conoscenza, ho Oscurato il cognome del “Sig. Albo”, con la foto di un noto cartone evitando, visto che già mi ha segnalato su Facebook facendomi bloccare di farmi pure Querelare 😀 )

Don't Talk About Palestinian Freedom on fb

Don't-Talk-About-Palestinian-Freedom-on-fb4

Don't-Talk-About-Palestinian-Freedom-on-fb3

Don't-Talk-About-Palestinian-Freedom-on-fb2

Evito di caricare tutti i commenti, per non annoiarvi…ma voglio solo farvi capire che esiste gente come questa capace di aggredire la gente, insultandola e poi segnalarla…

Il mio Post non vuole essere un pianto su Facebook e i suoi blocchi (che non hanno alcun senso), diciamo che li conosco bene e ho già vinto le mie battaglie……
ma vuole essere una segnalazione, penso sinceramente che certa gente non ha il diritto di stare nei gruppi dove ci dovrebbe essere condivisione e cooperazione…anche perchè oltre a provocare e segnalare non fa nulla.

Infatti, subito dopo, grazie all’intervento di un altro profilo è stato fatto un post sul gruppo dove si segnalava questa persona e il suo comportamento, anche perchè a mio parere non aveva offeso solo me… ma anche chi aveva pubblicato la foto e chi si era permesso di commentare parlando di fatti veri…ma il post è stato rimosso da uno degli ADMIN perchè a suo parere era giusto non continuare questa discussione anche se una persona grazie al comportamento del Sig. Albo è stata bannata…

Schermata 2018-05-15 alle 19.44.15

L’admin ha scritto ad entrambi, ma il Sig. Albo (che non ha paura di nessuno a quanto pare :D) ha voluto pubblicare sul gruppo anche il msg privato dell’admin (che vi riporto, insieme ai commenti :D)

 

Don't-Talk-About-Palestinian-Freedom-on-fb5

 

Don't-Talk-About-Palestinian-Freedom-on-fb6

Credo sia stato giusto avvisarvi tutti visto che non sarò presente per un po’, mi spiace di aver raccontato sta noia…e non postato qualche bella creatività…ma credo sia giusto e importante aprirvi gli occhi su certa gente “furbetta” alla Wile E. Coyote.

Adesso visto che qua sono sul mio blog e nessuno potrà mai cancellare o bannare voglio concludere con un messaggio per gli amici Palestinesi.
FREEDOM FOR PALESTINE

*_° BaU

Share This

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *